Skip to main content

Posizionamento

Classi per configurare la posizione di un elemento.

Valori comuni

Classi per il posizionamento, tra loro non sono presenti le varianti per gestire il responsive.

<div class="position-static">...</div>
<div class="position-relative">...</div>
<div class="position-absolute">...</div>
<div class="position-fixed">...</div>
<div class="position-sticky">...</div>

Posizione fissa in alto

Posiziona un elemento in alto al viewport. Attraverso l’utilizzo di ogni classe fixed-* l’elemento assumerà una posizione fixed, ancorandosi al viewport (cioè la finestra del browser) ed uscendo quindi dal normale flusso di posizionamento del documento. Assicurati quindi di comprendere appieno le implicazioni della posizione fixed nel tuo progetto; potrebbe essere necessario aggiungere CSS aggiuntivi.

<div class="fixed-top">...</div>

Posizione fissa in basso

Specularmente al paragrafo precedente, posiziona un elemento in basso al viewport.

<div class="fixed-bottom">...</div>

Sticky top

Posiziona un elemento in alto al viewport, ma solo dopo che nella pagina avviene uno scroll verticale. La classe .sticky-top usa la proprietà position: sticky che non è sopportata da tutti i browser.

I browser IE11 e IE10 restituiranno position: sticky come position: relative. Per questo motivo lo stile è racchiuso all’interno di una query @supports limitandone così l’uso ai soli browser che ne sopportino la proprietà correttamente.

<div class="sticky-top">...</div>

Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti.
Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookie.

Privacy policy